RED/EST

By law INPS is responsabile to verify the annual income of pensioners which could influence the entitlement or the rate of pension, including income earned overseas, heace the obligation of lodging the RED/EST statement.

Red Est: when I am due to lodge?

Lodgement of form RED/EST is due when one of the following is received::

  • minimum pension supplement
  • invalid pension
  • social services allowances and increases
  • base pension amount and increases
  • family allowances
  • pension to survivors, both indirect and reversabile
  • maggiorazione della pensione o dell’assegno di invalidità per invalidi civili, ciechi civili e sordomuti con età inferiore ai 65 anni;
  • importo aggiuntivo di 154,94 euro;
  • prestazioni erogate a minorati civili prima del compimento del 65° anno;
  • 14th mount of pension.

Red Est: cumulo della pensione con i redditi

La pensione ai superstiti, sia essa di reversibilità (erogata nel caso in cui il dante causa fosse già pensionato al momento del decesso) o indiretta (erogata quando il dante causa fosse ancora lavoratore), obbliga all’invio del modello Red Est in quanto, secondo la Legge, è possibile cumulare la pensione ai superstiti o indiretta con gli altri redditi del beneficiario soltanto sino alle seguenti soglie:

  • se il reddito del pensionato è superiore a 3 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti (Fpld), la percentuale di cumulabilità del trattamento di reversibilità è pari al 75%: in parole semplici, la reversibilità è ridotta del 25% se il reddito dell’interessato supera i 19.573,71 euro (pari a 3 volte il trattamento minimo del 2016 moltiplicato per 13 mensilità);
  • se il reddito del pensionato è superiore a 4 volte il trattamento minimo annuo Fpld, la percentuale di cumulabilità del trattamento di reversibilità è pari al 60%: in pratica, la reversibilità è ridotta del 40% se il reddito dell’interessato supera i 26.098,28 euro;
  • se il reddito del pensionato è superiore a 5 volte il trattamento minimo annuo Fpld, la percentuale di cumulabilità del trattamento di reversibilità è pari al 50%: in pratica, la reversibilità è dimezzata se il reddito dell’interessato supera i 32.622,85 euro.

Print Email